Siamo nell’era dei contenuti multimediali.
Ovunque volgiamo lo sguardo ci sono immagini ad accompagnare il nostro percorso, dai cartelloni pubblicitari al selfie con la nostra migliore amica sullo schermo dello smartphone.

Siamo circondati da una miriade di informazioni e fra tutte queste, a quali facciamo caso per prime e prestiamo più attenzione (con successiva impressione nella memoria)? Sono le immagini, ovviamente.
Questa particolare attenzione che poniamo ai contenuti visivi torna utile ai brand e alle aziende per raccontarsi, per far parlare di sé e e farsi spazio nell’infinità di contenuti pubblicati e condivisi ogni giorno sui social e sulla rete.

La Visual Agency si occupa di descrivere e raccontare le particolarità di un brand attraverso una strategia di Narrative e Visual Storytelling che prevede, genericamente, servizi fotografici, video aziendali e contenuti grafici che rispecchino l’identità aziendale del brand, riportata e tradotta per il linguaggio dei social media.

È importante scegliere bene i contenuti visivi, che dovranno basarsi su un’attenta e accurata linea editoriale al fine di avere dei risultati di successo nel tempo e portare il prodotto all’attenzione di potenziali nuovi clienti, fidelizzandoli anche attraverso l’utilizzo di un linguaggio vicino ad essi.